L’Italia

 

L’Italia ha la forma di uno stivale che si estende nel mare. Essa è una penisola perchè a nord è unita al continente europeo e si allunga da nord a sud nel Mar Mediterraneo. Lungo le sue coste, il Mediterraneo assume nomi diversi: Mar Ligure, Tirreno, Adriatico e Ionio.

Fanno parte dell’Italia anche tante piccole isole e due isole maggiori: la Sicilia e la Sardegna.

Il paesaggio naturale del nostro paese presenta ambienti differenti.

Le montagne occupano un terzo del territorio italiano. A nord si estende la catena montuosa delle Alpi e delle Prealpi. Gli Appennini, invece, percorrono la penisola da nord a sud.

Circa la metà del territorio italiano è occupato da colline, distribuite lungo tutta la penisola.

Solo un quarto del territorio italiano è pianeggiante. La pianura più estesa è la Pianura padana, ricca di corsi d’acqua.

I fiumi sono generalmente brevi; quelli che scendono dalle Alpi sono più lunghi di quelli appenninici. Il principale fiume italiano è il Po.

Le valli prealpine ospitano alcuni laghi dalla forma allungata (Lago di Como, Lago di Garda, Lago Maggiore…); nel centro dell’Italia si trovano invece laghi di forma circolare (come il Lago di Bolsena).

   
 

Come si è formata l’Italia

Su molte montagne italiane sono stati trovati fossili di animali e vegetali che vivevano nel mare. Sono testimonianze del fatto che circa 200 milioni di anni fa, dove oggi vediamo il nostro paese, c’era il mare. Poi cominciarono a spuntare dalle acque, come isolotti, le cime delle Alpi e degli Appennini.

Non c’era ancora la Pianura Padana: quello spazio era occupato da un ampio golfo che toccava i piedi delle Alpi. A poco a poco il mare si riempì e si formò una grande pianura, a causa delle piogge e delle acque che scorrevano sul suolo e trasportavano detriti alla foce del fiume.

Nel frattempo forze profonde dall’interno della Terra facevano alzare le montagne.

Poi, in seguito al raffreddamento del clima del pianeta, i ghiacciai si estesero e il livello del mare si abbassò. Infine, dopo un’altra lunga serie di cambiamenti del livello del mare e della crosta terrestre, l’Italia assunse all’incirca l’aspetto che ha ora.

 

Programma geografia quarta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo.