*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Misure angolari

 

Per alcune grandezze fisiche si usano sistemi di misura che non sono decimali: per esempio per misurare gli angoli e il tempo si usa il sistema sessagesimale, cioè un sistema a base sessanta.

Nel sistema sessagesimale occorrono 60 unità di ordine inferiore per formare un’unità di ordine superiore.

MISURA DELL’AMPIEZZA DEGLI ANGOLI

L’unità principale di misura degli angoli è il grado (simbolo °) di cui si dà la seguente definizione:

Il grado è l’angolo uguale alla trecentosessantesima parte dell’angolo giro. I suoi sottomultipli sono il primo e secondo.

 

Unità di misura              Simbolo Equivalenza in gradi
Grado                      º 1°=60’=3600″
Primo                       ‘ 1’=(\frac{1}{60})°
Secondo                      “ 1″=(\frac{1}{3600})°

In simboli un angolo che misura 42 gradi, 15 primi e 38 secondi si scrive: 42°15’38”.

Consideriamo due misure angolari: 43°27’39” e 13°72’65”. Nella prima il numero che indica i primi e quello che indica i secondi sono inferiori al numero 60; si dice che questa misura è scritta in forma normale,invece la seconda no.

Una misura angolare si dice scritta in forma normale se in essa il numero delle unità di ciascun ordine è inferiore al numero di unità necessarie (60) per formare l’unità di ordine immediatamente superiore.

Vedi la somma,  differenza, la divisione e la moltiplicazione di misure angolari

 

Programma geometria prima media