Ciclo ovarico e ciclo mestruale

Con la maturità sessuale nelle donne la maturazione delle cellule uovo e la produzione di ormoni femminili, seguono un ciclo che si ripete ogni 28 giorni. Quest’attività porterà a due cicli diversi, uno che avviene all’interno delle ovaie e si chiama ciclo ovarico e l’altro avviene nell’utero e si chiama ciclo mestruale.

IL CICLO OVARICO

Il ciclo ovarico è l’intervallo di tempo che intercorre tra un’ovulazione e l’altra e dura circa 28 giorni.

Già dalla nascita le bambine hanno nelle proprie ovaie circa 500 000 cellule che poi dalla pubertà si potranno trasformare in cellule uovo mature.

Nelle ovaie ciascun ovulo è racchiuso da uno strato di cellule di forma sferica, il follicolo ovarico.

Il ciclo ovarico è controllato da due ormoni prodotti dall’ipofisi, FSH (stimola la formazione del follicolo) e LH (stimola la produzione del corpo luteo e del progesterone).

Durante la maturazione di ciascuna cellula uovo, il follicolo produce estrogeni, ormoni che rendono l’endometrio più spesso e adatto ad accogliere e nutrire l’eventuale uovo fecondato. Una volta avvenuta l’ovulazione, il follicolo non produce più estrogeni e la cellula uovo entra nella tuba di Falloppio per poi essere spinta verso l’utero. Intanto il follicolo si trasforma in corpo luteo che rimane all’interno dell’ovaia e produce il progesterone, un ormone fondamentale per la gravidanza. Se la fecondazione non avviene il corpo luteo degenera; se è avvenuta , il progesterone favorisce l’annidamento dell’uovo fecondato.

IL CICLO MESTRUALE

Il ciclo mestruale è l’intervallo tra l’inizio di una mestruazione e l’inizio di quella successiva; dura in media 28 giorni.

Le mestruazioni sono quel periodo in cui si sfalda l’endometrio, accompagnato dalla perdita di sangue che dura circa 4-5 giorni.

La prima mestruazione (menarca) compare tra i 10 e i 14 anni. Tra i 45 e i 55 anni, l’attività delle ovaie si riduce drasticamente fino a che si perde la capacità di portare a maturazione le cellule uovo. Le mestruazioni cessano definitivamente con la menopausa, a questo punto la donna non è più fertile.

L’ovulazione si verifica verso il quattordicesimo giorno del ciclo mestruale e se non viene fecondata, intorno al ventottesimo giorno del ciclo si verifica la successiva mestruazione; se invece si ha la fecondazione, il ciclo mestruale si interrompe per tutta la gravidanza.

Vedi programma di scienze delle medie

 

Questo elemento è stato inserito in Senza categoria e taggato .