Gli enunciati quinta elementare

 

Gli enunciati si studiano in quinta elementare perchè si presuppone che si abbia raggiunto una certa maturità intellettiva.

In ogni momento della giornata ci esprimiamo con delle frasi, formate da nomi, verbi, aggettivi, pronomi. Queste frasi si chiamano proposizioni.

Nel linguaggio della logica le proposizioni di cui possiamo affermare con assoluta certezza se sono vere o false si chiamano enunciati.

Per esempio:

Il sole illumina la terra → enunciato vero

Il cane vola. → enunciato falso

La farfalla è un quadrupede. → enunciato falso

Quando le preposizioni esprimono un parere personale, e non possiamo dire con assoluta certezza se sono vere o false, non sono enunciati.

Per esempio:

Domani pioverà.

Sofia è simpatica.

Un enunciato aperto non è nè vero nè falso: dipende dal soggetto che lo “chiuderà”.

“… è un carnivoro.” → enunciato aperto (non possiamo dire se questo enunciato è vero o falso, perchè non sappiamo di chi si sta parlando).

 

Programma matematica quinta elementare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi