I pianeti

 

Intorno al Sole ruotano, ognuno nella propria orbita, i pianeti i quali sono legati ad esso da una forza che non li fa allontanare dalla loro traiettoria di viaggio. Essi non brillano di luce propria, ma riflettono la luce solare.

Alcuni pianeti sono circondati da altri corpi simili, ma molto più piccoli, chiamati satelliti. La Luna per esempio è il satellite della Terra.

Mercurio, Venere, la Terra e Marte, che sono i pianeti più vicini al Sole, hanno dimensioni ridotte. La loro superficie è costituita da rocce e per questo sono detti pianeti rocciosi.

Giove, Saturno, Urano e Nettuno si trovano invece a grande distanza dal Sole e sono immense sfere di gas. Vengono perciò chiamati pianeti gassosi.

Mercurio → è il pianeta più vicino al Sole. Non ha l’atmosfera, la temperatura può superare i 350° C nella parte illuminata mentre nella parte opposta  al sole scende fino a -170 °C sotto zero.

Venere → è il pianeta più caldo del Sistema Solare e più luminoso nel cielo. La temperatura sulla sua superficie supera i 490°C  è la più alta di tutti i pianeti.

 

La Terra → è l’unico pianeta del Sistema Solare su cui si sono sviluppate forme di vita grazie alla giusta distanza dal Sole, alla presenza dell’atmosfera che è ricca di ossigeno e dell’acqua. Vista dallo spazio è un pianeta di colore blu perchè è appunto ricoperto da acqua allo stato liquido.

Marte →è il pianeta più vicino alla Terra ed è chiamato anche il pianeta rosso per le polveri che lo ricoprono.

Giove → è il pianeta più grande del Sistema Solare e presenta un’enorme macchia rossa. E’ circondato da una grande famiglia di satelliti.

Saturno → è famoso per i suoi anelli, formati da frammenti di ghiaccio e polveri. E’ il pianeta del sistema solare con più satelliti: 23.

Urano → è chiamato il pianeta rovesciato perchè percorre la sua orbita intorno al Sole con una forte inclinazione. Fu individuato mediante il telescopio e oggi è studiato attraverso i dati raccolti dalle sonde spaziali.

Nettuno → è il pianeta più freddo del Sistema Solare, con una temperatura che s’aggira sui 240° C sotto zero.

Plutone → per le sue modeste dimensioni, non è considerato un vero e proprio pianeta, ma un ” pianeta nano”.

 

Programma scienze quinta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi