La nomenclatura degli idruri

 

Gli idruri sono composti dell’idrogeno ed essi possono legarsi con un metallo e si scrivono sempre riportando per primo il simbolo del metallo e per secondo l’idrogeno (LiH idruro di litio), oppure l’idrogeno si lega con un semimetallo o non metallo(IV,V,VI gruppo), degli esempi sono il metano (CH_{4}, l’ammoniaca(NH_{3}). Si scrivono in questa maniera tutti gli idruri che si formano con gli elementi che stanno tra il gruppo 1 al 15.Per descrivere entrambe si usa il termine idruro preceduto dal prefisso mono-, di-, tri-, ecc., che indica il numero di atomi di idrogeno, seguito dal di e dal nome dell’elemento legato all’idrogeno; nella nomenclatura tradizionale, il termine idruro è seguito dal nome dell’altro elemento con il suffisso -oso oppure -ico a seconda del numero di ossidazione. Il numero di ossidazione dell’idrogeno è -1.

FORMULA NOME TRADIZIONALE NOME IUPAC
CaH_{{2}} idruro di calcio diidruro di calcio
NH_{{3}} idruro di azoto triidruro di azoto
SiH_{{4}} (silano) idruro di silicio tetraidruro di silicio
PH_{{3}}(fosfina) idruro di fosforo triidruro di fosforo
CH_{{4}}(metano) idruro di carbonio tetraidruro di carbonio
AsH_{{3}}(arsina) idruro di arsenico triidruro di arsenico
LiH idruro di litio idruro di litio
BaH_{{2}} idruro di bario diidruro di bario
AlH_{{3}} idruro di alluminio triidruro di alluminio

 

Infine ci sono gli idracidi che sono un piccolo gruppo di composti binari, la loro formula si scrive sempre con l’idrogeno per primo; questi composti hanno carattere acido, quindi in soluzione acquosa liberano ioni  H^{+} e anioni dell’elemento con cui è unito l’idrogeno. Si scrivono in questo modo tutti gli elementi che fanno parte del gruppo che vanno dal 16 al 17. Essi sono 6 :

FORMULA NOME TRADIZIONALE NOME IUPAC
HF floruro di idrogeno acido fluoridrico
HCl cloruro d’idrogeno acido cloridrico
HBr bromuro d’idrogeno acido bromidrico
HI ioduro d’idrogeno acido iodidrico
H_{{2}}S solfuro di diidrogeno acido solfidrico
HCN cianuro d’idrogeno acido cianidrico

Vediamo nello specifico come si leggono i composti binari dell’idrogeno.

Vedi programma di chimica 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi