*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Similitudini e metafore

 

Similitudini, metafore e onomatopee

La similitudine mette in relazione due elementi diversi. Le similitudini sono di solito introdotte da ” come”, “sembra” oppure “simile a”. Puoi trovare similitudini in poesia e in prosa. Molto spesso le usi anche nel tuo linguaggio quotidiano.

Per esempio vediamo in questa poesia quali sono le similitudini.

Poesia

Un foglio di carta

Un foglio di carta,

sospinto dal vento,

rotola e vola

lungo la strada deserta….

Quel foglio folleggia

come un bambino

all’uscita da scuola.

Volteggia nell’aria

come una rondine.

La metafora è una similitudine abbreviata.

Il cielo sembra un mare di stelle → Il cielo è un mare di stelle.

Mio fratello è piccolo come uno scricciolo → Mio fratello è uno scricciolo.

 

Programma grammatica elementari

Esercizio n° 1

Trasforma le similitudini in metafore.

  • La neve è come un mantello bianco. →
  • Il treno correva veloce come un lampo. →
  • Quel ragazzo è forte come un toro .→
  • Il lago sembrava uno specchio azzurro. →
  • Le onde del mare sembravano cavalli imbizzarriti.→
  • Il campo di grano è come un mare giallo. →
  • Le stelle sembravano lucciole in un prato. →
  • L’entrata della galleria pareva la bocca spalancata di un gigante. →

Svolgimento

Esercizio n° 1

Trasforma le similitudini in metafore.

  • La neve è come un mantello bianco. → La neve è un mantello bianco.
  • Il treno correva veloce come un lampo. → Il treno era un lampo.
  • Quel ragazzo è forte come un toro .→ Quel ragazzo è un toro.
  • Il lago sembrava uno specchio azzurro. → Il lago era uno specchio azzurro.
  • Le onde del mare sembravano cavalli imbizzarriti.→ Le onde del mare erano cavalli imbizzarriti.
  • Il campo di grano è come un mare giallo. → Il campo di grano era un mare giallo.
  • Le stelle sembravano lucciole in un prato. → Le stelle erano lucciole in un prato.
  • L’entrata della galleria pareva la bocca spalancata di un gigante. → L’entrata della galleria era la bocca spalancata di un gigante.

 

Programma grammatica elementari