I denti

 

Un uomo adulto possiede 32 denti allineati su due arcate: ciascuna ne contiene 16 . Quelli dell’arcata superiore sono inseriti nell’osso della mascella, quelli dell’arcata inferiore nell’osso della mandibola.

Essi hanno forme diverse a seconda della funzione che svolgono. L’uomo, la cui alimentazione è onnivora, possiede quattro tipi di denti:

  • 4 incisivi: a forma di scalpello, sono usati per tagliare e spezzare;
  • 2 canini: a forma di cono, sono utili per afferrare, trattenere, lacerare, strappare;
  • 4 premolari e 6 molari: più duri, masticano e triturano il cibo.

I denti sono composti da un particolare tessuto osseo chiamato dentina e al loro interno si trova la polpa, un tessuto sensibile, ricco di nervi e vasi sanguigni.

La parte esterna che sporge dalla gengiva è la corona ed è ricoperta dallo smalto, una sostanza molto dura che protegge il dente. La zona ricoperta dalla gengiva è il colletto, mentre la parte del dente che si infila nell’osso è la radice. 

 

Programma scienze quinta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo .