Montenegro

 

Il  Montenegro è la più piccola delle ex repubbliche federali della Jugoslavia.

Esso confina a ovest con la Croazia, a nord-ovest con la Bosnia-Erzegovina, a nord est con la Serbia, a est con il Kosovo, a sud con l’Albania, infine è bagnata dal mar Adriatico a sud ovest.

Il territorio è prevalentemente montuoso, infatti il Montenegro è occupato dalle Alpi Dinariche, il cui monte più alto è il Durmitor.

La costa si estende dalla Bocche di Cattaro, al confine con la Croazia, fino all’Albania.

I fiume più importanti sono la Drina e il Lim; il lago più importante è quello di Scutari, condiviso con l’Albania. Il clima è continentale all’interno e mediterraneo sulla costa.

Montenegro, insieme alla Macedonia erano abitate, fin dall’antichità da popolazioni indoeuropee, nel II secolo, entrambe i territori furono assoggettati dai romani. Ma dopo il crollo dell’impero, passarono sotto varie dominazioni, la più lunga fu quella turca. La Macedonia fu riconosciuta un’identità nazionale solo nel 1946, invece il Montenegro nella sua storia ha conosciuto vari periodi in cui è stata indipendente, però l’indipendenza effettiva l’ha raggiunta nel 2006.

La popolazione è formata soprattutto da montenegrini, serbi e piccole minoranze di albanesi e bosniaci.

La religione più praticata è quella cristiana ortodossa, con minoranze di religione musulmana.

 

L’economia prima che avessero raggiunto l’indipendenza dipendeva dagli scambi commerciali con la Serbia e dal contrabbando delle sigarette.

E’ un paese non molto sviluppato, ma grazie ai contributi internazionali sono state avviate le costruzioni di dighe per la produzione di energia idroelettrica.

L’attività più redditizia è quella che si basa sullo sfruttamento delle foreste e quindi sulla lavorazione del legno, importante è anche la produzione del tabacco e del sale.

Il turismo è un settore in espansione.

La capitale è Podgorica, che è anche il principale centro urbano. Importante è anche Bar che è un porto commerciale e turistico.

Essa è una repubblica parlamentare, la lingua ufficiale è il montenegrino e la moneta usata è l’euro.

VEDI LA STORIA DEll’EX JUGOSLAVIA

 

Programma di geografia seconda media